10 Incredibili Benefici Dei Semi Di Sesamo

I semi di sesamo sono estremamente benefici per la salute ma sono spesso trascurati. Le loro proprietà includono la capacità di prevenire il diabete, abbassare la pressione sanguigna, prevenire una vasta gamma di tumori , costruire ossa forti, proteggere dalle radiazioni, migliorare la salute del cuore, contribuire a curare i disturbi del sonno, migliorare la digestione, ridurre l’infiammazione, migliorare la salute respiratoria, rafforzare la salute orale, favorire una crescita sana, migliorare la circolazione, disintossicare il corpo ed eliminare la depressione e lo stress cronico.

I semi di sesamo sono ricavati da un’anonima pianta del genere Sesamum dal nome scientifico Sesamum indicum. I semi di sesamo sono considerati la più antica delle colture per olio di semi nel mondo e sono stati intenzionalmente coltivati per più di 3500 anni. Tracce delle loro forme native si trovano in Africa e in India, luoghi in cui sono ancora ampiamente coltivati. È estremamente resistente e cresce in luoghi dove molte altre colture non riescono, ed è per questo che ci si è così pesantemente affidati ad esso nel corso dei secoli.

Anche se è un seme, può dare problemi alle persone allergiche alla frutta a guscio e ha un sapore che la ricorda decisamente. Molti dei benefici per la salute sono derivati dagli oli, che si trovano in concentrazioni maggiori nei semi di sesamo rispetto a qualsiasi altra coltura di semi per olio del mondo. La pianta di sesamo è alta non più di 1 metro, ed i semi vengono rilasciati dai piccoli baccelli lungo gli assi delle piante.

I semi stessi sono molto piccoli, lunghi solo 3-4 mm e larghi 2 mm, eppure ogni anno vengono prodotte 3.85 milioni di tonnellate! I semi esistono in una vasta gamma di colori, a seconda della varietà o ceppo della pianta di sesamo. Possono essere acquistati anche sgranati. Sono comunemente aggiunti alle insalate, usati come ingrediente o guarnizione per pane e prodotti a base di grano, cracker, sushi, torte, minestre, impanatura per il pesce e la carne, e una vasta gamma di altre applicazioni. È possibile trovare i semi di sesamo, in qualche modo, in quasi ogni cultura culinaria. Questa ampia diffusione è dovuta alla sua disponibilità, benefici per la salute e il sapore gradevole.

Il Valore Nutritivo Dei Semi Di Sesamo

I molti benefici per la salute di semi di sesamo sono dovuti al loro contenuto di sostanze nutritive, che includono vitamine, minerali, oli naturali e composti organici che consistono di calcio, ferro, magnesio, fosforo, manganese, rame, zinco, fibra, tiamina, vitamina B6, folati, proteine, e triptofano. L’ampia gamma di benefici per la salute sono illustrati in dettaglio di seguito.

Benefici Per La Salute Dei Semi Di Sesamo

Pressione Sanguigna: Gli oli naturali nei semi di sesamo sono stati collegati in un certo numero di studi di ricerca ad una riduzione dell’ipertensione, che riduce la pressione sul sistema cardiovascolare e aiuta a prevenire varie patologie cardiache. Inoltre il magnesio è noto da tempo per essere un vasodilatatore (un composto che riduce la pressione sanguigna) e i semi di sesamo sono ricchi di questo minerale essenziale, contenendo fino al 25% del fabbisogno giornaliero in un’unica porzione.sesameseeds

Prevenzione Del Cancro: Data la vasta gamma di vitamine e minerali essenziali contenuti nei semi di sesamo, non è una sorpresa che esso sia stato collegato ad una riduzione del rischio di cancro. Al di là del ruolo di questi minerali più comuni, tra cui i potenti effetti anticancerogeni del magnesio, i semi di sesamo contengono anche il fitato, un raro composto anticancro che funziona come antiossidante e riduce l’impatto e gli effetti dei radicali liberi, i sottoprodotti infestanti e pericolosi del metabolismo cellulare che sono stati collegati a molte forme di cancro e varie altre patologie come le malattie cardiache, l’invecchiamento precoce e malfunzionamenti cognitivi. I semi di sesamo sono stati collegati alla prevenzione di specifiche tipologie di cancro quali la leucemia, il cancro della mammella, del polmone, del pancreas, del colon e tumori della prostata.

Gestione Del Diabete: I componenti dei semi di sesamo che, di nuovo, comprendono una fonte vitale di magnesio, sono stati collegati alla riduzione delle probabilità di diabete e gestione dei sintomi in pazienti che hanno già sviluppato la patologia. Inoltre è stato dimostrato che l’olio di semi di sesamo può influire positivamente sull’impatto dei vari farmaci per diabete, come la glibenclamide, in pazienti affetti da diabete di tipo 2. Migliora la funzionalità di questo farmaco per via orale e regola ulteriormente i livelli di insulina e di glucosio nel corpo, contribuendo così a gestire i sintomi del diabete.

Salute Delle Ossa: I livelli impressionanti di minerali essenziali come zinco, calcio e fosforo che si trovano nei semi di sesamo possono essere un contributo importante per la salute delle ossa. Questi minerali sono parte integrante nella creazione di nuova materia ossea e nel rafforzamento/riparazione di ossa che possono essere indebolite da lesioni o dall’insorgenza di patologie ossee debilitanti come l’osteoporosi.

Digestione: Questi piccoli semi contengono una notevole quantità di fibra, come molti altri semi e frutta a guscio. La fibra è un elemento importante per una digestione sana, in quanto favorisce i movimenti intestinali e aiuta le feci a muoversi attraverso il tubo digerente, stimolando il movimento peristaltico mentre il cibo si muove attraverso l’intestino liscio. Ciò può ridurre disturbi come stitichezza e diarrea, e allo stesso tempo tutelare della salute del colon e ridurre le probabilità di malattie gastrointestinali e cancro. La fibra è utile anche per il cuore, eliminando il pericoloso colesterolo LDL dai vasi sanguigni, proteggendo in questo modo da aterosclerosi, attacchi di cuore e ictus.

Qualità Antinfiammatorie: L’elevato contenuto di rame nei semi di sesamo ha una serie di importanti funzioni, tra cui la riduzione dell’infiammazione in articolazioni, ossa e muscoli, riducendo così il dolore associato ad artrite. Inoltre il rame è un minerale essenziale per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, ossa e articolazioni. Infine il rame è necessario per il corretto assorbimento del ferro, un componente chiave per l’emoglobina. Pertanto un corretto contenuto di rame nel corpo massimizza la circolazione e assicura che gli organi del corpo ricevano abbastanza ossigeno per funzionare correttamente.

Radioprotezione: Uno degli insoliti composti organici nei semi di sesamo è chiamato sesamolo, ed è stato associato alla protezione del DNA dagli effetti nocivi delle radiazioni. Queste radiazioni potrebbero provenire da fonti accidentali o dal trattamento del cancro con la chemioterapia e la radioterapia. Proteggendo il DNA da mutazioni dovute alle radiazioni, i semi di sesamo possono aumentare la forza e ridurre le probabilità di contrarre altre forme di cancro a causa di mutazioni cellulari.

Salute Orale: Forse l’effetto più celebre dei semi di sesamo è il suo potente effetto sulla salute orale. Attraverso un processo chiamato oil pulling, in cui la bocca viene risciacquata con una certa quantità di olio di semi di sesamo, può avere un forte effetto antibatterico e astringente su tutti gli aspetti della salute orale. È anche strettamente associato con la riduzione della presenza del batterio Streptococcus, un batterio comune che può devastare la cavità orale e altre parti del corpo.

Salute Della Pelle E Dei Capelli: Come già accennato, i semi di sesamo contengono alti livelli di zinco, un componente essenziale per la formazione del collagene, che rafforza il tessuto muscolare, i capelli e la pelle. Inoltre l’olio di semi di sesamo ha dimostrato di ridurre la comparsa di ustioni e segni sulla pelle, oltre ai segni dell’invecchiamento precoce.

Funzione Metabolica: I semi di sesamo contengono elevate quantità di proteine, che vengono decomposte e ricomposte, a partire dai loro componenti, in proteine utilizzabili dal corpo umano. Ciò contribuisce alla forza complessiva, la sana crescita cellulare, la mobilità, i livelli di energia e la funzione metabolica.

Alcune Parole Di Avvertimento: L’eccessivo consumo di semi di sesamo può causare irritazione allo stomaco e al colon, e possono anche risultare nei test antidroga a causa della loro piccola quantità di THC. Tuttavia entrambe queste eventualità si verificano quando consumati in grandi quantità.

Da dove vengono i semi di sesamo?

I semi di sesamo derivano dalla pianta di sesamo, che è nativa di parti dell’Asia e dell’Africa orientale. Esistono molte varietà di semi di sesamo, ed essi rimangono uno dei semi più diffusi e popolari nel mondo. I semi si sviluppano in un guscio nero all’interno di un baccello, quindi una volta raccolti devono essere sgranati e privati del guscio, in modo da poter essere aggiunti al vostro panino per hamburger!

I semi di sesamo sono frutta a guscio?

I semi di sesamo non sono frutta a guscio, anche se molte persone li trattano allo stesso modo. C’è una ragione per questa occasionale paura dei semi di sesamo, dal momento che molti allergeni chimici e proteici che si trovano nella frutta a guscio si trovano anche nei semi di sesamo. Pertanto se si è allergici ad alcuni tipi di frutta secca, sarebbe meglio parlare dei semi di sesamo con l’allergologo. Tuttavia, scientificamente parlando, i semi di sesamo sono solo semi!

Che cos’è il sesamo?

Sesamo è sia il nome di una pianta che dei suoi semi, che si trovano nelle preparazioni culinarie di tutto il mondo, così come in alcune pratiche di salute naturale. La parola sesamo deriva dal latino sesamum o dall’arabo semsem. Entrambe queste parole sono radici per parole che significano “olio” o “grasso liquido”. L’olio e i semi di sesamo sono molto richiesti in tutto il mondo per le loro sostanze nutritive e i loro componenti.

Come arrostire i semi di sesamo?

È possibile arrostire o tostare i semi di sesamo con estrema facilità, semplicemente spargendo i semi in una padella (non più di 1 tazza alla volta) e scuotendo la padella continuamente, assicurandosi che i semi continuino a muoversi e non brucino. Si deve ottenere un bel colore marrone sui semi, non nero, e se si inizia a sentire un odore acre o forte, significa che hanno cominciato a bruciare. È inoltre possibile posizionarli su una teglia da forno e cuocerli a 180° per circa 10-12 minuti.

I semi di sesamo sono salutari?

I semi di sesamo sono molto sani e questo è uno dei motivi per cui sono così popolari nelle preparazioni culinarie. I semi di sesamo contengono composti organici unici, come la sesamolina, nonché minerali come rame, calcio, ferro e manganese, così come vitamine e fibre. Possono essere piccoli, ma hanno potenti effetti sulla salute e possono aiutare con tutto, dalla digestione e la circolazione alla resistenza ossea e l’infiammazione.

Dove acquistare i semi di sesamo?

È possibile acquistare i semi di sesamo in tutti i principali negozi di alimentari e di salute naturale. Fondamentalmente i semi di sesamo sono disponibili ovunque, in quanto sono uno dei più diffusi tipi di semi nel mondo. Da GNC e Walmart al più piccolo erborista e medico di medicina naturale, i semi di sesamo sono facilmente reperibili.

Come mangiare i semi di sesamo neri?

I semi di sesamo neri vanno immersi in acqua durante la notte per renderli più facilmente digeribili, dopodiché è possibile cospargerli sull’insalata, nello yogurt o anche aggiungerli ad un frullato. Sono ricchi di vitamine del gruppo B e di ferro, calcio e zinco.

A cosa servono i semi di sesamo?

I semi di sesamo sono particolarmente utili per ottimizzare la digestione. La fibra che contengono può contribuire ad alleviare la stitichezza e migliorare la ritenzione dei nutrienti. I semi di sesamo possono contribuire a migliorare la pressione sanguigna, costruire ossa forti e proteggere il sistema immunitario. Sono eccellenti per la salute orale e sono comunemente consumati come digestivo. Infine possono persino disintossicare il corpo e abbassare i livelli di stress.

Quante calorie contengono i semi di sesamo?

C’è un numero sorprendentemente elevato di calorie nei semi di sesamo – circa 50 calorie in un solo cucchiaio. Tuttavia ciò è dovuto alla natura concentrata di questi semi, che traboccano di minerali, vitamine e composti organici di cui il corpo ha bisogno. Mentre mangiare una quantità eccessiva di semi di sesamo non è consigliato, usarli con parsimonia nei pasti e aggiungerli alla vostra dieta, quando possibile, è una buona idea.

Come usare i semi di sesamo?

I semi di sesamo possono essere utilizzati in una varietà di modi, cosparsi come guarnizione su insalate o stufati, mescolati al pane, tritati in pasta come hummus, o anche ridotti in polvere e mescolati a vari frullati. Anche l’olio di sesamo è un rimedio per la salute naturale molto popolare e potente, per usi che vanno dalle applicazioni topiche sul corpo all’utilizzo come sostanza digestiva o antinfiammatoria.

What do you think?

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Download our App