Olio Di Cocco Per Capelli

L’olio di cocco è molto popolare e spesso il preferito come olio per i capelli in tutto il mondo. Prima di iniziare ad usare questo olio per i suoi numerosi benefici, è forse bene scoprire ciò che lo rende così speciale e perché milioni di persone scelgono di utilizzarlo.

Molte persone che vivono nelle zone costiere del mondo, più precisamente nelle zone in cui le noci di cocco crescono in abbondanza, sanno che l’olio di cocco, dal profumo dolce, è il loro unico e solo olio per capelli. Si tratta di aree come il Subcontinente Indiano, Sri Lanka, Indonesia, Malesia, Birmania, Filippine, e parti dei Caraibi.

L’olio di cocco è ricco di carboidrati, vitamine e minerali che sono utili per il corpo umano. Tuttavia, l’uso dell’olio di cocco non è limitato ai capelli; ma viene anche utilizzato nella preparazione di saponi e creme cosmetiche e, nei paesi asiatici, è utilizzato anche per la preparazione di vari tipi di alimenti e insalate.

L’olio di cocco viene usato come olio per capelli da migliaia di anni e mostra notevoli risultati. Alcuni dei suoi componenti mantengono i capelli forti, nutriti e protetti dagli effetti dell’invecchiamento precoce, come la calvizie e l’eccessiva perdita di capelli. Vediamo quali sono alcuni di questi benefici per i capelli e quali componenti dell’olio di cocco ne sono i responsabili!

Benefici Dell’olio Di Cocco Per I Capelli

Perdita Di Capelli: L’olio di cocco viene usato in India fin dai tempi antichi per la cura dei capelli. Vari rimedi venivano preparati con erbe e olio di cocco per prevenire la perdita dei capelli. Uno di tali rimedi può essere preparato tutt’oggi bollendo foglie di salvia in olio di cocco. Questa miscela può essere applicata al cuoio capelluto per il miglioramento della salute dei capelli ed il suo utilizzo può anche prevenirne la perdita.

Anche l’applicazione di una miscela di acqua con lime e olio di cocco può rallentare la perdita di capelli, cosi come la miscela di olio di cocco e uva spina. Lessate l’uva spina in olio di cocco e poi applicate la miscela sui capelli.

Danneggiamento Dei Capelli: L’uso dell’olio di cocco sui capelli aiuta a ridurre la perdita di proteine sia in capelli sani che danneggiati. L’olio di cocco é ricco di acido laurico, ha un’alta affinità per le proteine dei capelli e penetra facilmente all’interno del fusto del capello, grazie al suo basso peso molecolare. Può essere usato come pre-lavaggio o post-lavaggio per la cura dei capelli.Coconut-and-Coconut-Oil

Proprietà Rinfrescante: L’applicazione di olio di cocco sulla testa e sul cuoio capelluto ha anche un effetto rinfrescante. Può rinfrescare e donare sollievo a persone con calore alla testa o a coloro che soffrono di una intensa sudorazione del cuoio capelluto.

Ritenzione Di Umidità: L’olio di cocco ha una elevata capacità di ritenzione di umidità, in quanto non degrada né evapora facilmente, essendo molto stabile. Non permette la perdita di umidita, mantenendo così i capelli umidi e morbidi e impedendone la rottura.

Balsamo Per Capelli: L’olio di cocco è un balsamo per capelli migliore di qualsiasi alternativa sintetica disponibile sul mercato. L’uso di olio di cocco caldo aiuta a mantenere i capelli lucidi e morbidi. Applicate un po’ di olio caldo la notte e lavate i capelli la mattina seguente. Questa applicazione può essere ripetuta ogni pochi giorni per capelli sani, forti e in ottima forma.

Antiforfora: I vari acidi grassi presenti nell’olio di cocco agiscono come ottimi agenti antiforfora e sono di gran lunga migliori di qualsiasi shampoo antiforfora. L’applicazione regolare di olio di cocco può aiutare a sbarazzarsi della forfora per sempre. Anche l’applicazione di olio di cocco mescolato con acqua tiepida e olio di ricino può essere efficace nel trattamento della forfora. Massaggiate il cuoio capelluto e i capelli con questa miscela per ottenere risultati ottimali.

Un altro rimedio casalingo per la forfora può essere preparato mescolando olio di cocco con olio di sesamo. Applicate questa miscela per circa 30 minuti e poi lavate con shampoo i capelli.

Acconciature: L’olio di cocco può essere un buon olio per acconciature, poiché è liquido in presenza di calore e condensa una volta raffreddato. Pertanto, quando si applica sui capelli, si spalma e si distribuisce in modo uniforme grazie al calore del cuoio capelluto. Successivamente, quando i capelli vengono in contatto con l’aria, l’olio condensa, agendo come un gel o crema per acconciature.

Protezione Da Pidocchi: I pidocchi sono parassiti dei capelli molto comuni e possono causare imbarazzo per chiunque. Essi hanno inoltre la tendenza a ripresentarsi continuamente. Esistono molti prodotti chimici disponibili per il trattamento di pidocchi, che però sfortunatamente possono danneggiare il cuoio capelluto e i capelli a causa delle loro aggressive componenti chimiche. Pettinare i capelli bagnati con un pettine molto fine è un buon rimedio per sbarazzarsi dei pidocchi, ma anche questo può danneggiare i capelli bagnati. Tuttavia, se i capelli bagnati sono cosparsi con olio di cocco, diventano molto più facili da pettinare e di conseguenza da liberare dai pidocchi.

Cura Dei Capelli Secchi: Per chi soffre di capelli secchi, ruvidi e sottili, prendersi cura dei capelli è una grossa preoccupazione. In questi casi, utilizzare prodotti per capelli aggressivi per la pulizia, tonificazione e trattamento può portare ad una cute secca e squamosa. L’olio di cocco può essere efficace nella cura di questo tipo di capelli secchi.

Tonificante Per Capelli: L’olio di cocco aiuta anche nella tonificazione dei capelli, soprattutto i capelli secchi. Applicate una miscela calda di olio di cocco e olio essenziale di lavanda sul cuoio capelluto durante la notte, lavate e risciacquate i capelli la mattina seguente. Si può ripetere questo trattamento con la frequenza desiderata fino a vedere i risultati voluti.

Balsamo Per Capelli: Un balsamo per capelli può essere facilmente preparato in casa utilizzando l’olio di cocco. Non è solo efficace; è anche privo di effetti collaterali. Mescolare un po’ di henné con olio di cocco e latte caldo per fare una pasta. Applicare questa miscela ai capelli per 20 minuti e poi risciacquare bene I capelli. Questo balsamo per capelli è molto efficace, in particolare per i capelli secchi.

Foruncoli: Alcune persone soffrono di foruncoli sul cuoio capelluto, soprattutto durante l’inverno. Questo disturbo si può presentare anche in caso di esposizione al calore o al sole per lunghi periodi. È importante mantenere sia i capelli che il cuoio capelluto puliti e un massaggio occasionale ai capelli con una miscela di olio di cocco e olio di oliva può fornire sollievo dallo scomodo e sgradevole problema dei foruncoli. Tuttavia, se il problema persiste, si consiglia di rivolgersi ad un medico specializzato.

Doppie Punte: Se si hanno molte doppie punte, è generalmente consigliato tagliare i capelli, ma nel caso in cui questo problema interessi solo un piccolo numero di ciocche di capelli, è possibile utilizzare semplici rimedi casalinghi per risolvere il problema. Massaggiate i capelli con una miscela di olio di cocco e olio di mandorle per qualche minuto; questo aiuterà a ridurre al minimo le doppie punte.

Capelli Grigi E Calvizie: L’olio di cocco è anche utile per prevenire la calvizie e capelli grigi. Provate a mescolare estratto di foglia di Bhringraj o Eclipta Alba con olio di cocco e applicate la miscela su capelli e cuoio capelluto.

L’olio di cocco è ampiamente disponibile sul mercato. Molte persone scelgono una varietà inodore, lo usano per ogni disturbo ai capelli e traggono tutti i vantaggi di una testa con capelli sani!

L’olio Di Cocco Nello Shampoo

Potreste non esserne consapevoli, ma il vostro shampoo probabilmente contiene olio di cocco, almeno in piccole quantità. Ultimamente, si è capito quanto siano importanti gli oli naturali per il nutrimento dei capelli. Stranamente, nel corso degli ultimi tre decenni o giù di lì, utilizzare l’olio sui capelli era visto come un segno di arretratezza o ignoranza. Era una convinzione della maggior parte delle persone, in particolare in India.

Il look più popolare era quello di capelli soffici, trasportati dal vento, derivante dall’uso indiscriminato di tipi di shampoo aggressivi e chimici, privi di olio. Molto presto, però, coloro che oliavano i capelli hanno continuato a farlo, mentre gli altri non avevano più capelli da lavare. L’uso eccessivo di shampoo si traduce spesso in essiccazione e rottura dei capelli, e in devastazione totale della salute del cuoio capelluto.

Fu a quel punto che gli oli hanno cominciato a farsi strada negli shampoo e i produttori hanno iniziato ad utilizzare ampiamente l’olio di cocco nello shampoo. I principali produttori hanno imparato una lezione dai vecchi uomini e donne con forti capelli naturali, nero corvini, che vivono nelle zone costiere dell’India e Paesi limitrofi, e che usavano l’olio di cocco per i capelli fin dall’infanzia. L’incredibile salute dei loro capelli era dovuta al clima costiero e alle tradizioni culturali che includevano l’olio di cocco puro come una parte importante del loro regime di salute.

Commercialmente, l’utilizzo di olio di cocco negli shampoo ha mostrato risultati meravigliosi ed è stato ben presto un additivo o componente puro ampiamente accettato nei prodotti per la cura dei capelli.

Capelli Sani: Con vari benefici come nutrimento dei capelli, proprietà anti-invecchiamento, ritenzione di umidità, e integrazione di vitamina E, l’olio di cocco nello shampoo è uno dei prodotti migliori per aiutarvi con la salute dei vostri capelli.

Il Fattore Oleoso: Detergenti o shampoo a base di sapone lasciano i vostri capelli asciutti, ruvidi, duri e scoloriti. Per questo motivo a volte ci si accorge che il pettine non scorre agevolmente tra i capelli dopo averli lavati. L’olio nello shampoo contrasta questo effetto. Nell’olio di cocco, tale componente deriva da grassi saturi naturali, che mantengono i capelli lisci e brillanti.

Profumo: Come ulteriore bonus, l’olio di cocco dona un profumo dolce e rinfrescante agli shampoo.

Ecco un utile video su come utilizzare l’olio di cocco per la cura dei capelli in modo ottimale.

Infine, se non si fa regolare uso di uno shampoo affidabile che contiene olio di cocco, si può sempre mescolare un po’ di olio di cocco nello shampoo preferito e godersi i risultati. Per ottenere l’effetto migliore, utilizzare uno shampoo biologico o a base di erbe.

A parte gli impieghi di olio di cocco sopra citati, è importante mantenere i capelli puliti, mangiare sano, usare buoni prodotti per la cura dei capelli con minimi effetti collaterali e utilizzare un buon pettine che non rompa o danneggi i capelli. Buona fortuna per capelli sani e felici a tutti!

Riferimento
  1. http://books.google.co.in/books?id=9Z6vCGbf66YC
  2. http://books.google.co.in/books?id=genPwF_AnZUC
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12715094
  4. http://books.google.co.in/books?id=Q8ryo-SyO3UC
  5. http://books.google.co.in/books?id=tSGmnBeRpLkC
  6. http://books.google.co.in/books?id=OBSYLuWhUdgC
  7. http://books.google.co.in/books?id=OBSYLuWhUdgC
  8. http://books.google.co.in/books?id=OBSYLuWhUdgC
  9. http://books.google.co.in/books?id=OBSYLuWhUdgC
  10. http://books.google.co.in/books?id=1OkrH1ZYPOwC

What do you think?

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Download our App